FERROVIA DEI DUE MARI, ITALIA NOSTRA ASCOLI: “NON ABBASSARE LA GUARDIA ED ESSERE VIGILI”
La Sezione Italia Nostra di Ascoli Piceno: <Sembra che finalmente ci sia una concorde volontà  di percorrere con maggiore convinzione il tortuoso e secolare percorso che mira alla realizzazione della Ferrovia dei Due Mari. Prova ne sia da una parte la decisione di  far effettuare lo Studio di Fattibilità del tratto ferroviario da  Ascoli ad Antrodoco, dall’altra  l’unanime  e convinta  volontà di tutte le forze politiche locali ad impegnarsi per la realizzazione di questa fondamentale infrastruttura,  scelta  confermata ufficialmente dal Sindaco di Ascoli Marco Fioravanti nel corso dell’incontro dedicato alla realizzazione della Macro Regione Adriatica e con la solenne promessa di porre il massimo impegno per il conseguimento di questo prestigioso obiettivo sino a poco tempo fa inimmaginabile.

Andrea Infusino quartet al Fara Music Festival, edizione autunnale al via dal 10 ottobre
Il quartetto jazz del chitarrista cosentino, Andrea Infusino, aprirà il Fara Music Festival - Autumn Edition con il concerto del 10 ottobre.
Andrea Infusino quartet al Fara Music Festival, edizione autunnale al via dal 10 ottobre
Dal 10 AL 18 ottobre nella Sala Polivalente dell'Abbazia di Farfa dalle 21:30, si terrà il Fara Music Festival, in Fara Sabina (RI). Cinque appuntamenti in cui si esibiranno giovani promesse del jazz italiano, ciascuno dei quali offrirà al pubblico un repertorio composto da brani originali.

Olio, la raccolta tra storia e modernità
Da Sabina, Tuscia e Pontina si punta sulla qualità con quattro marchi Dop. Il Lazio ha una produzione storica di 22mila tonnellate l’anno, livelli a cui non sarà facile tornare. Circa 300 frantoi, 400 lavoratori fissi e i 3 mila stagionali. Il ruolo dell’export
È tempo di olio nel Lazio. Verde smeraldo o di un corposo giallo-oro, al palato sempre delicato e dal profumo intenso: l’extravergine d’oliva, vera eccellenza del territorio, si appresta a vivere una nuova stagione. Le prime raccolte inizieranno tra poche settimane e promettono una decisa ripresa del settore colpito duramente dalla gelata del 2018. «Abbiamo voluto anticipare il periodo tradizionalmente scelto per garantirne le qualità, dall’intensità del gusto ai profumi - spiega David Granieri, presidente di Coldiretti Lazio -.